ItaliaUzbekistan
SITIU
 


informazioni generali

Comunicazioni

Il sistema delle comunicazioni è assicurato da un sistema di facilitazioni postali, telefoniche, telegrafiche e radiotelevisive. La comunicazione di lunga distanza è assicurata attraverso linee radio e cablate. La comunicazione internazionale avviene tramite linee digitali satellitari. Nelle maggiori città dell'Uzbekistan è stato da poco attivato il servizio di telefonia mobile. Dal 2000 il paese è dotato di 5 providers Internet.

Prefisso telefonico internazionale: + 998 (Uzbekistan)
Taskent: Area code: 71
Samarkand: Area code: 66

 

Fuso orario
Ora GMT + 5 ore
Ora Italia + 4 ore

Pesi e misure
sistema metrico decimale


Elettricità / Voltage
220V, 50Hz

Le spine sono del tipo a due-spinotti come nell'Europa continentale. I dispositivi adattori sono poco disponibili, si consiglia di portare il proprio.

 

valuta

finance.ua    finance.ua

La moneta dell'Uzbekistan è il Sum. Codice della valuta: UZS
Le banconote sono da 500, 200, 100, 50, 25, 5, 3 e 1 Sum.
Le monete da 25, 10 e 5 Sum.

In Uzbekistan è preferibile circolare con denaro contante. Infatti, sebbene vi siano (poche) agenzie che cambiano travellers' cheques, non fateci troppo affidamento. Non è consigliabile portare banconote di grosso taglio, in quanto molte di quelle in circolazione sono false e i commercianti sono riluttanti ad accettarle. È preferibile portare biglietti da 10US$ accertandosi che siano logori, se sono nuovi potrebbero non essere accettati.

Tutti i conti sono normalmente regolati in contanti o carte di credito. I dollari americani sono nella maggior parte dei casi la valuta più facile da cambiare. Il vecchio dollaro (anteriore al 1990) e quelli in cattive condizioni (scritte o nastro adesivo) non vengono accettati. Le banche e i bureaux di cambio valuta presenti nei maggior hotel cambiano ai tassi ufficiali. È illegale cambiare il denaro al mercato nero.

Carte di credito : Vengono accettate solo nei maggiori hotel dei centri turistici e nelle banche.

Euro cheques : Non sono accettati.

Travellers' cheques : Accettati in misura limitata (accettati negli hotels)

Restrizioni di valuta : L'importazione della valuta estera è illimitata, ma dovrebbe essere dichiarata all'arrivo. L'esportazione di valuta estera è permessa entro la quantità dichiarata all'arrivo. L'importazione e l'esportazione di moneta locale sono proibite.

Orario di apertura delle banche : 09:30 – 17:30 da Lunedì a Venerdì

 

abbigliamento

Per il giorno si raccomanda un abbigliamento molto leggero e sportivo (preferibilmente cotone o fibre naturali) e un maglione leggero o una giacca casual per le sere più fresche. Nei periodi più freddi, si consiglia di portare stivali e maglioni caldi. Per i trekking nel deserto, preparatevi agli sbalzi di temperatura notturni. Lasciando il bassopiano uzbeko per le montagne del Kyrgyzstan o del Tajikistan, è consigliabile attrezzarsi per i venti freddi e intensi e le forti nevicate.

Considerato il grande numero di siti da visitare a piedi nelle aree secche e polverose, sono essenziali calzature comode e a suola rigida; in alcuni luoghi religiosi vi verrà richiesto di togliere le scarpe. Non esistono requisiti particolari per visitare i luoghi religiosi islamici, tranne coprirsi le braccia e le gambe e usare un abbigliamento rispettoso.

Il consiglio è di preferire il comfort e di lasciare a casa oggetti di valore e gioielli che potrebbero attirare gli sguardi dei malintenzionati.

Coprirsi bene per evitare scottature e usare una crema solare ad alta protezione nei periodi più caldi, essenziali gli occhiali da sole e un cappello a tesa larga.

In alcune aree il visitatore medio potrebbe apparire estremamente ricco agli occhi della popolazione locale, si consiglia quindi di essere prudenti, evitando l'esibizione di oggetti di valore e rispettando la cultura e le tradizioni locali.

 

bagaglio

Una borsa a tracolla con una cinghia forte o un piccolo zaino sono consigliati per il trasporto di macchine fotografiche e degli effetti personali. Chiudere sempre il bagaglio con un lucchetto e assicurarsi che le sacche e le borse siano etichettate chiaramente. L'etichetta deve riportare i dettagli del nome e della destinazione del viaggio, non l'indirizzo di partenza. È una buona idea etichettare il bagaglio anche all'interno, ciò consentirà alle autorità aeroportuali l'identificazione del bagaglio anche quando le etichette esterne siano state tolte o perse. Mai lasciare il bagaglio incustodito in aeroporto o nelle stazioni ferroviarie.

Il peso del bagaglio aereo permesso è di 20kg per persona più il bagaglio a mano, sia sui voli internazionali che su quelli interni, eccetto sui voli diretti in Turkmenistan dove il peso massimo concesso è di 10kg. Poiché le condizioni di viaggio con alcune linee aeree sono alquanto restrittive, i viaggiatori sono esortati a limitare il loro bagaglio a una valigia e un bagaglio a mano.

 

sicurezza

Le cassette di sicurezza personali non sempre sono disponibili negli hotel. Si consiglia di portare un portafogli comodo da indossare sotto l'abbigliamento. Portare sempre con sé tutti i documenti (valuta, biglietti aerei, passaporti, visti, ecc.). I maggiori pericoli per la persona consistono in piccoli furti nei luoghi affollati e si consiglia di prendere ogni precauzione per evitarli.

All'arrivo negli hotel viene richiesto il passaporto, che sarà disponibile dopo poche ore.

 

fotografia

Non ci sono limitazioni per fotografare luoghi di interesse storico e culturale.

Potrebbe non essere consentito fotografare alcuni monumenti religiosi, aeroporti, stazioni ferroviarie o installazioni militari. Eventualmente chiedere informazioni alla guida locale. In alcuni luoghi turistici viene richiesta una tariffa minima per la fotografia.

Le pellicole e le batterie si possono trovare facilmente nelle principali città, ma si consiglia di portare una scorta dal paese di provenienza, soprattutto se si hanno esigenze particolari (modello sofisticato di macchina fotografica, ecc.).

 

acquisti

In Asia Centrale i viaggiatori rimarranno piacevolmente sorpresi dalla gioielleria e dall'artigianato tessile. Libri, cartoline e mappe sono altri souvenir diffusi. Ci sono alcune restrizioni per l'esportazione di tappeti, si consiglia di chiedere informazioni al proprio tour operator per quanto riguarda questo tema.

L'artigianato può essere acquistato presso negozi specializzati in tutte le principali città dell'Uzbekistan. Ogni anno un crescente numero di turisti fanno richiesta di prodotti artigianali. Ciascuno vorrebbe portare a casa non solo buone impressioni, ma anche souvenir originali. I negozi offrono una vasta gamma di oggetti di pietra semi-preziosa, legno intarsiato e dipinto, ossa di corno, papaline ricamate, suzane decorative da parete, ceramiche, miniature, tessuti a mano di seta, ecc.

Il miglior luogo in cui provare la “vita ad Oriente” è un bazaar. I bazaar di Bukhara e Samarcanda offrono ogni tipo di prodotti, dalle erbe aromatiche e spezie ai tappeti. I famosi tappeti di “Bukhara” sono gli stessi prodotti ottomanni che sono stati venduti per secoli nei bazaar di Bukhara. In molti musei ci sono dei piccoli negozietti che vendono articoli moderni e oggetti originali.

Nei mercati si usa contrattare - per quanto riguarda il cibo, la cifra richiesta inizialmente tende a essere ragionevolmente proporzionata al prezzo reale di vendita, ma per gli oggetti d'artigianato aspettatevi notevoli riduzioni.

Tutti i viaggiatori sono obbligati a compilare il Customs Declaration Form al loro arrivo in Uzbekistan. La valuta e altri beni di valore come i gioielli, le macchine fotografiche, i computers che vengono importati nel paese devono essere dichiarati su questo modulo.

Il Customs Declaration Form deve essere consegnato al momento della partenza. Ciò permette una facile esportazione di tutti i beni importati.

Devono essere presentati i certificati di cambio di ogni somma che ecceda i 2.000 US$.

Duty Free : I seguenti beni possono essere importati in Uzbekistan dai turisti maggiori di 18 anni senza incorrere in tasse doganali: 400 sigarette o 100 sigari o 500g di tabacco; 2 litri di bevande alcoliche; una ragionevole quantità di profumi per uso personale.

Prodotti per i quali è vietata l'importazione : Armi da fuoco, munizioni e droghe. Le pene per il posssesso, l'uso o il traffico illecito di droghe sono molto pesanti, dalla prigione alle multe.

Prodotti per i quali è vietata l'esportazione : Oggetti antichi di oltre 100 anni e di particolare importanza culturale richiedono dei permessi speciali per l'esportazione. Quando si acquistano beni che possono datare oltre 100 anni, richiedete un certificato che ne attesti l'antichità.

 

Sport e tempo libero

Vi sono buone possibilità di praticare rafting e kayak a poche ore di autobus da Tashkent - sia sulle acque tranquille del Syr-Darya e dell'Angren, sia sui tratti più turbolenti dei fiumi Ugam, Chatkal e Pskem. I mesi migliori sono settembre e ottobre. Chimgan, tre ore di autobus a nord-est di Tashkent, è un rinomato centro di sport invernali, sebbene la qualità offerta sia molto inferiore rispetto alle zone sciistiche vicino a Bishkek (Kirghizistan) e Almaty (Kazakistan).

Trekking Vi sono alcuni piacevoli itinerari nella valle del fiume Angren, a quattro ore di autobus da Tashkent, e la gola del corso superiore di questo fiume è semplicemente spettacolare. Gli escursionisti apprezzeranno anche i percorsi che partono dall'enclave uzbeka di Shakhimardan, nella catena del Pamir Alay, a sud della valle di Fergana, che si addentrano in Kirghizistan.

Tashkent Lakeside Golf Club, il primo e unico Campo da Golf Internazionale dell'Asia Centrale è localizzato strategicamente nella periferia di Tashkent, a soli 15 minuti di automobile dal centro della città. Il campo da golf ha una superficie di 7015 yarde con 18 buche e costituisce, allo stesso tempo, una sfida per i giocatori più esperti e un'ottima opportunità di miglioramento per i nuovi giocatori. Lo scenario dei laghi che circondano il campo caratterizza ognuna delle 18 buche.

TASHKENT LAKESIDE GOLF CLUB

 

rischi sanitari
 


Epatite A ed E, difterite e febbre ondulante. È necessario adottare le dovute precauzioni ed evitare di bere l'acqua, nonostante la popolazione locale sostenga che sia potabile.

Viaggerete in aree in cui sono state debellate le principali malattie infettive, per cui non sono obbligatorie particolari vaccinazioni per i visitatori stranieri. Tuttavia vi consigliamo vivamente di consultare il vostro medico sulle emergenze sanitarie e sulle vaccinazioni consigliate.

Come accade in tutte le aree dove l'acqua è ricca di minerali e sali metallici (come nel caso dell'Asia Centrale) è consigliabile attrezzarsi per i disturbi gastro-intestinali comuni. Consultare il proprio medico o farmacista.

In tutte le aree in cui viaggerete, uno dei maggiori rischi è la disidratazione. Mantenere un buon consumo di liquidi non alcolici.

Le ustioni solari sono un altro problema frequente. Portare protezioni solari adeguate e un cappello a tesa larga.

Se desiderate, potete portare una scorta di vitamine, medicinali contro l'infiammazione della gola, antinfluenzali, aspirine, cerotti, creme antisettiche e antibatteriche. Assicurarvi di portare le medicine di cui necessitate.

consigli generali

•  Lavare sempre le mani prima dei pasti

•  Non bere acqua di fontana, acquistare acqua imbottigliata

•  Non ingerire frutta o verdura acquistata al mercato prima di disinfettarla

•  Portare un piccolo coltello per pelare la frutta. (imbarcarlo nel bagaglio per il viaggio)

•  Mantenersi ben idratati bevendo almeno 2 litri di acqua o tè al giorno, in particolare quando attraversate il deserto o le montagne

•  Se doveste soffrire di problemi gastro-intestinali bevete molto te-nero forte e Coca-Cola, non mangiate per 24 ore e riferitelo alla vostra guida immediatamente.

 

 

frasario utile uzbeco
 

In Asia Centrale esiste un melting pot linguistico. La maggior parte delle lingue parlate in quest'area sono di origine turca, eccetto il Tadjiko, che deriva dal Persiano. Inoltre, nella maggior parte dei paesi dell'Asia Centrale si parla il russo (anche se l'inglese lo sta sostituendo rapidamente).

La lingua ufficiale dell'Uzbekistan è l'uzbeco (appartenente al ceppo turco). Nell'antichità la popolazione locale possedeva un proprio linguaggio scritto – l'alfabeto Urhun, che viene mantenuto fino all'VIII secolo. Infatti, in seguito all'invasione araba dell'VIII secolo è stato introdotto l'alfabeto arabo, che rimane in uso fino al 1929. Dopo questa data avviene il rapido passaggio dall'alfabeto arabo a quello romano e quindi all'adattamento del cirillico, che è la lingua scritta ufficiale, nonostante l'alfabeto latino stia oggi gradualmente sostituendolo.

Il Russo è largamente usato come mezzo di comunicazione inter-etnica. Tuttavia, data la politica di occidentalizzazione del paese, la conoscenza dell'inglese sta prendendo sempre più piede.

 

Italiano

Uzbek (pronunciation)

Benvenuto

Khush kelibsizlar

Salve

Assalom alaykum

Arrivederci

Khair

Grazie

Rakhmat

Si

Kha

No

Yok

Come stai?

Yakhshimisiz

Buono

Yakhshi

Cattivo

Yoman

Quanto costa?

Nyecha pul

Non parlo Uzbeko

Men Uzbekcha bilmayaman

Parla inglese?

Siz Ingliz tilida gapirasizmi

Vengo da

Men kelaiman

Non capisco

Men bilmayaman

Come ti chiami?

Isminggiz nima?

Dov'é il bagno?

Tualet kaerda?

Dov'é la stazione degli autobus?

Avtobus bekati kaerda?

Che ora é?

Khozir soat necha boldi?

Quando apre il museo?

Muzey qachon ochiladi?

I prezzi sono fissi?

Bu okhurge narkhmi?

Posso contrattare?

Savdolashim mumkinmi?


 

procedure visa

I cittadini stranieri possono entrare nel territorio della Repubblica dell`Uzbekistan solo con i visti rilasciati dagli organi competenti secondo le procedure stabillite.

I visti d `ingresso in Uzbekistan per i cittadini stranieri si rilasciano presso:

-  le Rappresentanze Diplomatiche e gli Uffici Consolari dell`Uzbekistan all`estero;

-  gli Uffici del Ministero degli Affari Esteri della Repubblica dell`Uzbekistan collocati nell` aeroporto di Tashkent ( per  i cittadini dei paesi dove non esistono le Rappresentanze Diplomatiche dell`Uzbekistan );

In Italia i visti d`ingresso si rilasciano dall`Ufficio Consolare dell`Ambasciata dell`Uzbekistan a Roma.

I cittadini stranieri entrati nel territorio della Repubblica dell`Uzbekistan per un periodo superiore a tre giorni devono obbligatoriamente registrarsi presso gli uffici speciali del Ministero degli Interni dell`Uzbekistan (OVIR) presso gli Uffici di polizia dislocati nel territorio della circoscrizione di loro residenza temporanea.

 

Austria, Belgio, Gran Bretagna, Spagna, Italia, Francia, Svizzera, Germania, Giappone e Lettonia di lavoro o di turismo, viene regolata nel modo seguente:

1.     Viaggi di lavoro

I cittadini dei paesi sopraindicati che desiderano visitare l`Uzbekistan per lavoro, possono richiedere il visto direttamente presso  le Rappresentanze Diplomatiche o gli Uffici Consolari della Repubblica dell`Uzbekistan. Il richiedente deve presentare alle Rappresentanze Diplomatiche o agli Uffici Consolari i seguenti documenti:

- originale o copia della lettera d`invito con le indicazioni di scopo e periodo della visita;

- modulo-richiesta per l`ottenimento del visto compilato personalmente con le risposte dettagliate alle domande del questionario;

-   passaporto ( deve essere valido per almeno altri 3 mesi dopo la scadenza del visto );

-   1 foto ( formato tessera ).

2.  Viaggi turistici

I cittadini dei paesi sopraindicati che desiderano visitare l`Uzbekistan per turismo possono richiedere il visto direttamente presso le Rappresentanze Diplomatiche o gli Uffici Consolari della Repubblica dell`Uzbekistan.

Il richiedente deve presentare alle Rappresentanze Diplomatiche o agli Uffici Consolari i seguenti documenti:

-   modulo-richiesta per l`ottenimento del visto compilato personalmente con le risposte dettagliate alle domande del questionario;

-   passaporto;

-1 foto ( formato tessera ).

 

Per ottenere il visto d`ingresso per l`Uzbekistan vanno presentati i seguenti documenti  all`Ufficio Consolare dell`Ambasciata a Roma :

1.  Viaggi di lavoro

-    lettera d`invito (in originale o via fax) di una societa` giuridica uzbeka ;

- modulo-richiesta per l`ottenimento del visto compilato personalmente con le risposte dettagliate alle domande del questionario;

-   passaporto;

- 1 foto ( formato tessera ).

2.  Viaggi turistici

-   voucher turistico di una agenzia di viaggi uzbeka;

-   modulo-richiesta per l`ottenimento del visto compilato personalmente con le risposte dettagliate alle domande del questionario;

-   passaporto;

- 1 foto ( formato tessera ).

Nota : E` possibile acquistare il voucher turistico per l`Uzbekistan presso le seguenti societa` in Italia :

G.S.Air srl   (Roma), tel. : 06/4743735

Y.O.R.  (Roma), tel. : 06/763426

INTEREXPO  (Milano, Roma), tel. : 02/23957901 – 06/39744848

Per l`ottenimento del visto, gli interessati devono presentarsi, previo appuntamento, presso l`Ufficio Consolare dell`Ambasciata dell`Uzbekistan in Italia, personalmente o tramite incaricato di un`agenzia specializzata.         

L`Ufficio Consolare non accetta i documenti spediti per posta.

 

Informazione per agenzie turistiche

Il visto di gruppo viene rilasciato per gruppi composti da almeno 10 persone (esclusi i bambini di eta` fino a 16 anni).

Per ogni membro del gruppo vanno presentati i seguenti documenti :

-   modulo-richiesta per l`ottenimento del visto compilato personalmente con le risposte dettagliate alle domande del questionario;

-   fotocopia del passaporto;

- 1 foto ( formato tessera ).

Le agenzie devono presentare l`elenco del gruppo su carta intestata dell`agenzia, secondo la forma seguente :

Sex

Surname

Name

Place and date of birth

Nationality

Passport N°

Place and date of issue

Expiry

Profession

Address

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La persona invitante, residente in Uzbekistan, deve richiedere il permesso agli organi competenti del Ministero degli Interni dell`Uzbekistan (OVIR) presso gli uffici di polizia dislocati nel territorio della circoscrizione dove si prevede la residenza temporanea dell`invitato. Il permesso in originale va consegnato all`Ufficio Consolare del Ministero degli Affari Esteri dell`Uzbekistan e, contestualmente, la persona invitante dovra` presentare richiesta per l`ottenimento dell`autorizzazione da parte della sede diplomatica indicata.

Una volta ottenuta l`autorizzazione, il richiedente deve presentare all`Ufficio Consolare dell`Ambasciata :

-   modulo-richiesta per l`ottenimento del visto compilato personalmente con le risposte dettagliate alle domande del questionario;

-   passaporto;

- 1 foto  (formato tessera ).

 

Per ottenere il visto sono necessari :

-   per i cittadini di Austria, Belgio, Gran Bretagna, Spagna, Italia, Francia, Svizzera, Germania, Giappone e Lettonia almeno 2 giorni lavorativi (escluso il giorno d`accettazione dei documenti ed i giorni  festivi);              

-   per i cittadini di altri paesi     almeno  7 giorni lavorativi (escluso il giorno d`accettazione dei documenti ed i giorni  festivi).

E` possibile richiedere la procedura d`urgenza . Cio` comporta un`incremento del 50% sul costo del visto.

Nel caso l`interessato viaggi in transito nel territorio dell`Uzbekistan puo` ottenere il visto di transito in 1 giorno se e` in possesso del visto per il paese di destinazione finale  e del biglietto aereo dell`Uzbekistan Airways.

ESTRATTO DELL'ORDINE DELL'AMBASCIATA DELLA REPUBBLICA DELL'UZBEKISTAN IN ITALIA
?22 del 17.10.2003

Per l'esecuzione della Disposizione del Ministero degli Affari Esteri e del Ministero delle Finanze della Repubblica dell'Uzbekistan "Sull'approvazione del Regolamento di modalità della riscossione di tasse per il  risarcimento delle spese relative all'esecuzione degli atti consolari ed utilizzo dei mezzi entrati", registrata dal Ministero della Giustizia della Repubblica dell'Uzbekistan N° 1273 del 18 settembre 2003, approvare le tariffe per il risarcimento delle spese relative all'esecuzione degli atti consolari quanto segue:

- rilascio del visto della Repubblica dell`Uzbekistan: 20$

- rilascio  del visto di transito: 10$

- rilascio del certificato per il ritorno nella Repubblica dell`Uzbekistan: 5$

- altri servizi consolari: 15$     

Nota: Tali tariffe per il risarcimento delle spese vengono usate in aggiunta alle attuali tariffe consolari.

 

Per avere il diritto di transitare nel territorio della Repubblica dell`Uzbekistan e` necessario richiedere all`Ufficio Consolare dell`Ambasciata dell`Uzbekistan in Italia un visto di transito, il quale viene rilasciato (per durata massima di 72 ore) dopo la presentazione dei seguenti documenti :

-   modulo-richiesta per l`ottenimento del visto compilato personalmente con le risposte dettagliate alle domande del questionario;

-   passaporto con il visto d`ingresso per il paese di destinazione;

-   biglietto aereo dell`Uzbekistan Airways;

-   fotocopia della lettera d`invito dal paese di destinazione;

-   1 foto ( formato tessera ).

Fonte: http://uzbekistanitalia.org/ (aggiornato al febbraio 2005)

Modulo RICHIESTA DEL VISTO

 

UZBEK EMBASSIES ABROAD

Austria
Porzellangasse  32/5, 1090 Wien,  Austria
botschaft.uzbekistan@aon.at
fax: 8-10-431-3153993

Azerbajan
370021, Boku, Badamdar
1st macadam road, 9th side-road, 437
embuzd@azeurotel.com
fax: .8-10-994-12-972548

Belgium
Av.F.Roosevelt 99, B-1050  Brussels, Belgium,
http://www.nato.int/pfp/uz/welcome.htm
fax:   8-10-322-6723946

China
Bejing, 100600 San Li Tun, Bei Xiao Jie 11,
embassy@uzbekistan.cn
fax: 8-10-8610-65326304
tel : 8-10-8610-65326305, 65322551

Canada
1746 Massachusetts
Avenue, N.W., Washington, D.C. 20036, USA
fax: 8-10-1202- 2936804

Egypt
18, Sad EL Aali Str., Dokki,   Cairo, Egypt,
magrib@internetegypt.com
fax: 8-10-202-3361722

France
22, Rue d'Aguesseau,
  75008, Paris France,
Ambassade.Ouzbekistan@freesbee.fr
http://www.oaric.com/ouzbekistan.htm
fax: 8-10-331-53300354

Germany
Perleberger Strasse 62, 10559 Berlin, Germany
botschaft@uzbekistan.de
http://www.uzbekistan.de
fax: 8-10-4930-39409862

Holland
Av.F.Roosevelt 99, B-1050  Brussels, Belgium,
fax:   8-10-322-6723946

Italy
Via Tolmino, 12 00198 Roma
Tel.: 068542456
Fax: 068541020
E-mail: ambasciata@uzbekistanitalia.org
Sito internet: www.uzbekistanitalia.org

Japan
Tokyo 153-0064, Meguro-Ku,
Shimomeguro 5-11-8,
botschaft@uzbekistan.de

Korea
1376-1, Soecho 2 dong, Socho-Ku, Dipl. Center, R 701, Seoul, Korea,
fax: 8-10-02-5780576

Kazakistan
480100, Baribaeva street 36,
Almati,
bts@online.ru
fax: 8-3272-911055

Kirgizstan
Bishkek, 720040,
Tanistanova street, 213
uzbembish@infotel.kg
fax:.8-10-996312-664403

Latvia
11 Elisabetas street, room 11, Riga, Latvia
Posoluz@internet.LV
fax:8-10-371-7322306

Malasia
8-Suite 6.03, 6-th Floor, North Block, The Amp Walk, 218, Jalan Ampang, 50450,
Kuala Lumpur,
uzbekemb@tm.net.my

Pakistan
House 2, Street 2,
Sector F-8/3, Islamabad, Pakistan,

Russia
109017 Moscow, Pogorolskij side street,
embuz@msite.ru
fax:8-095- 2300479

Tadjikistan
Karl Marks street 15,
Dushanbe
fax: 8-10-992372-244359

Turmenistan
Gerogli street 50A,
Ashhabat
emuzbek@online.tm .
fax: 8-10-99312-342337

Turkey
Willy Brant sok., 13,
Chankaya /Ankara,
uzbekembassy@yahoo.com
fax: 8-10-90312-4427058

Ukraine
01901 Kiev,
Vladimirskaja street 16,
Chankaya /Ankara,
rukievem@ukrpack.net
fax: 8-044-2295509

United Kingdom
41,Holland Park, W11 3RP, London,
info@uzbekistanembassy.uk.net
fax: 8-10-0207-2297029

USA
1746 Massachusetts
Avenue, N.W., Washington, D.C. 20036, USA
http://www.uzbekistan.org
fax 8-10-1202- 2936804

EMBASSIES OF FOREIGN COUNTRIES IN UZBEKISTAN


Afghanistan
Murtazayeva Street 6/84
Tel: 34-84-58;34-84-32

Algeria
Murtazayeva Street 6
Tel: 34-17-74; 35-13-72

Azerbaijan
Sharq Tongi Street 25
Tel: 78-93-04; 77-87-47

Bangladesh
Sayponaya Street 17
Tel: 56-26-77;54-83-78

Bulgaria
Murtazayeva Street ( Dip. Hotel)
Tel: 56-48-88

Byelorussia
Tarobiy Street 16
Tel: 55-69-43;139-82-70

China
Gogol Street 79
Tel: 133-13-96

Czechia
H. Ergashev Street 9
Tel: 120-60-71; 120-60-74

Egypt
Chilanzar Street 53
Tel: 120-60-21; 77-13-28

France
Akhunboboev Street 25
Tel: 133-53-82; 133-51-57

Georgia
Tarobiy Street 16
Tel: 54-16-68

Germany
15 Sharaf Rashidov Street
Tel: 34-66-96

Great Britain
57 Gogle Street
Tel: 120-62-88

India
Tolstoy Street 3
el: 133-82-67; 133-83-57

Indonesia
Gogol Street 73
Tel: 13-02-36; 132-02-37

Iran
Parkent Street 20
Tel: 68-69-68; 68-47-19

Israel
Lakhutiy Street 16A
Tel: 152-59-11

Italy
Uliza Yusuf Kho s Khojib, 40
Tashkent, 700017
e-mail: ambital@uzb.sarkor.com
Tel. 00998-71-1521119/1521120/1521121/1521123;
fax 00998-71-1206606

Japan
Sadik Azimov Street 52/1
Tel: 120-80-60

Jordan
Farkhad Street 9
Tel: 74-64-83; 74-24-79

Kazakhstan
H. Samatova Street 20
Tel: 136-09-86
Korea - North
8 Niazov Street
Tel: 49-34-64

Korea - South
Usmon Nosir Street 95
Tel: 152-63-15

Kyrgyzstan
Samatova Street 30
Tel: 137-47-94

Latvia
Murtazaev Street 6
116/117 Tel: 34-92-13; 32-24-89

Malaysia
Hlopkoborochnaya Street
10 Tel: 67-56-23; 67-57-19

Moldova
Murtazayev Street 6
Tel: 35-31-35

Pakistan
Chilanzar Street 25
Tel: 48-11-70

Palestine
Imom Al-Termiziy Street 50
Tel: 54-94-18; 53-10-17

Poland
Miroshoh Street 27
Tel: 133-97-50; 152-56-61

Republic of Korea
Afrosiab Street 7
Tel: 152-31-51; 152-31-52

Romania
Akmal Pulat Street 43
Tel: 120-75-67; 48-27-13

Russia
Nukus Street 83
Tel: 152-62-80; 55-29-48

Saudi Arabia
A. Babur Streer
Tel: 152-61-07; 152-61-08

Slovakia
Yakkasaroy Street 18
Tel: 120-68-52 120-69-52

Switzerland
Usman Nosir Street 4
Tel: 120-67-38; 10-67-39

Tajikstan
Tarobiy Street 16
Tel: 54-99-66; 54-84-13
Turkey
Gogol Street 87
Tel: 133-21-07; 120-65-35

Turkmenistan
Tarobiy Street 16
Tel: 152-52-79

Ukraine
Gogol Street 68,
Tel: 136-08-12

United States Of America
Chilanzor Street 82
Tel: 120-54-50; 77-14-07

Vatican
Sh. Rashidov Street 100
Tel: 56-30-10; 63-42-98

Yugoslavia
Dostoevskiy Street 20
Tel: 68-88-82; 126-76-35

 

 

 

Questo sito è realizzato da Informest nell'ambito del progetto SITIU, co-finanziato dalla legge L. 212/92 Ministero italiano Affari Esteri

Sito ottimizzato per Microsoft Internet Explorer 6.
Per problemi inerenti la visualizzazione del sito contattare il
Webmaster